Risotto asparagi, fave e piselli

22
maggio
2014

Posted by Enza Bergantino

Posted in News / Ricette

0 Comments
risotto asparagi, fave e piselli_1

Risotto asparagi, fave e piselli…

con un tocco di finocchietto selvatico!

Ricetta vegana, low cost, realizzata solo con ingredienti di stagione.

Ingredienti per 3 porzioni

Per il brodo:

1 cipolla

1 carota

2 gambi di sedano

1 patata

1 zucchina

3 litri di acqua

sale

Per il risotto:

150 g di riso Carnaroli

200 g di fave fresche

150 g di piselli medi

400 g di asparagi 

1 cipollotto fresco

sale

olio extravergine di oliva

finocchietto selvatico

Tempo di preparazione: 2 ore 

Tempo di cottura: circa 30 minuti

Difficoltà: bassa

Procedimento

Innanzitutto armiamoci di pazienza e prepariamo il nostro brodo vegetale.

Pelare la carota e la zucchina, lavare bene le coste di sedano e pulire la cipolla lasciandola intera. Poniamo le verdure in circa 3 litri di acqua fredda salata e facciamo bollire per almeno 2 ore. Quando il nostro brodo vegetale è quasi pronto, sgusciamo le fave fresche ed eliminiamo la buccia, tagliamo gli asparagi in pezzi di circa 4 cm, eliminando la parte terminale del gambo e sgusciamo i piselli.

Laviamo le verdure con acqua corrente fresca. Puliamo il cipollato fresco, lo tritiamo al coltello. In una casseruola aggiungiamo un filo d’olio extra vergine di oliva e il cipollotto. Lo lasciamo dorare per qualche minuti facendo attenzione a non farlo bruciare, quando sarà dorato aggiungiamo gli asparagi, i piselli e le fave.

Lasciamo andare le verdure a fuoco lento senza aggiungere acqua, in modo da tenerle abbastanza integre, dopo una decina di minuti, aggiungiamo il riso carnaroli e facciamo tostare. Aggiungiamo lentamente un mestolo di brodo, e continuando a mescolare, lasciamo sempre tostare il nostro riso. Continuiamo ad aggiungere il brodo fino a cottura quasi ultimata.

Quando il riso sarà cotto, mantechiamo con olio extra vergine di oliva e serviamo con un rametto di finocchietto fresco.

 

 

About 

Sono appassionata di arte fin da bambina, di design, di moda e di pubblicità. Amo la lirica, il teatro, il cinema, la letteratura, la musica, la Provenza, il mio cocker Navarre e la Mia Puglia. Sono una viaggiatrice e porto sempre con me la reflex.

Mi appassiona tutto ciò che è interessante, da grande vorrei fare il falegname, come mio nonno! Adoro l’arte contemporanea, gli alberi di natale ricchi e luminosi, passeggiare, l’aria pungente di una fredda giornata di dicembre a L’Aquila… Ho passioni trasversali, mi innamoro ogni giorno, di cose diverse, sempre nuove, come in un’avventura!

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • twitter
  • youtube