La Scarpetta di S.Ilario sulla tavola dei Parmigiani

13
gennaio
2014

Posted by Francesca Chierici

Posted in News

0 Comments
scarpette S.Ilario

E’ un nuovo giorno di festa per noi parmigiani: oggi si celebra S.Ilario, il patrono della nostra città, e uno dei modi migliori per celebrarlo è onorare la tradizione riempiendo le nostre tavole con le amatissime scarpette di S.Ilario!

Un altro dolce legato ai miei ricordi d’infanzia, quando per mano con mia nonna attraversavo il quartiere Montanara di Parma per raggiungere la pasticceria più vicina. In vetrina , allora come oggi, nel giorno di Sant’Ilario erano i biscotti a forma di scarpetta a farla da padrona: al cioccolato, con la granella di mandorle, ricoperti di glassa e zuccherini colorati. C’era solo l’imbarazzo della scelta. Noi non ci facevamo mancare nulla e tornavamo a casa con una buona scorta di biscotti, sufficienti a garantirci colorate colazioni anche per i giorni successivi. Riuniti attorno alla tavola rotonda della nonna aspettavo con pazienza il momento di scartare la confezione infiocchettata della pasticceria per iniziare la festa, scarpetta dopo scarpetta.

Per chi è cresciuto al di fuori dell’Emilia e in particolare al di fuori di Parma potrebbe sembrare una strana tradizione la nostra, cosa c’entrano delle scarpette con S.Ilario? Come in ogni tradizione che si rispetti la spiegazione è da ricercarsi nella storia, più precisamente nel racconto di un miracolo compiuto in una fredda notte d’inverno da S.Ilario, di passaggio per la nostra città. Ai piedi del santo solo un paio di scarpette rotte e usurate che catturarono l’attenzione di un ciabattino della zona che si offrì di regalargli delle nuove calzature. Con ai piedi le nuove scarpette S.Ilario proseguì il suo cammino e al suo risveglio il ciabattino scoprì che le vecchie scarpe abbandonate dal Santo si erano trasformate in scarpette d’oro, come ricompensa per il buon cuore dimostrato.

In ricordo di quella notte furono creati i biscotti che andranno a ruba in questo giorno di festa. Io ho già le mie scarpette pronte. Voi?

About 

    Find more about me on:
  • googleplus