Una domenica coi fiocchi: sulla tavola gnocchi di ricotta

27
gennaio
2014

Posted by Francesca Chierici

Posted in News / Ogni piatto ha la TUA storia / Ricette

0 Comments
Gnocchi di ricotta

La domenica è il giorno perfetto per sperimentare in cucina. Se poi è una bella domenica di sole come quella di ieri ancora meglio. Spalancate le finestre, con i raggi del sole che entrano in cucina accompagnati da una fresca arietta quasi primaverile decido di mettermi al lavoro e di provare una delle tante ricette che ho scovato qua e là e che ho inserito nella mia “To do list”: oggi è il turno degli gnocchi di ricotta.

Nonostante sia particolarmente affezionata agli insuperabili gnocchi di patate della nonna, ultimamente sono andata alla ricerca di nuove varianti e quelli con la ricotta sono stati il primo esperimento. Il procedimento per la preparazione è molto semplice, perfetto per chi ,come me, non si sente ancora pronto ad affrontare prove culinarie in stile MasterChef. Niente Cracco, Barbieri e Bastianich quindi. Al loro posto, come giudice sicuramente più clemente e parziale, la mia famiglia. Il verdetto? Posso tenermi il grembiule, gli gnocchi sono piaciuti a tutti!

L’impasto degli gnocchi di ricotta è così composto : farina, uova, ricotta, parmigiano e un pizzico di sale. Per due persone abbondanti è sufficiente 1 uovo e 200 gr di ricotta, io ho adattato le dosi per 5/6 persone. Ho unito tutti gli ingredienti in una ciotola ed ho iniziato ad impastare a mano finchè non ho ottenuto un impasto omogeneo e morbido. Se dovesse risultare troppo appiccicoso aggiungere un pò di farina. Con piccole parti dell’impasto ho iniziato a fare dei piccoli e sottili filoncini e a tagliarli a tocchetti di dimensioni uguali ( o quasi!). Poco dopo, i miei gnocchi erano già pronti per essere buttati in pentola.

Per il condimento ho preparato un sugo a base di taleggio e noci, buonissimo. Prova superata.

 

About 

    Find more about me on:
  • googleplus