Food Packaging: se la confezione fa venire l’acquolina in bocca…

15
gennaio
2015

Posted by admin

Posted in News

0 Comments
salumi misti

Negli ultimi anni, l’offerta nel campo della ristorazione è aumentata enormemente, il consumatore ha a disposizione un’ampia scelta non solo di prodotti ma anche di servizi, dove le pietanze vengono presentate in tanti modi e lui le può consumare dove desidera: a casa, sul posto o per strada. Ogni tipologia di prodotto deve possedere una confezione appropriata al suo uso, che ne risalti le caratteristiche, che trasmetta i valori del brand, che influisca sulla percezione del consumatore. Insomma, una confezione adatta può trasformarsi in un fortissimo strumento di marketing.
Hai un ristorante, una pizzeria, un fast food, bar, piadineria, paninoteca o qualsiasi punto ristoro in città?

Vendi prodotti alimentari o bevande e vuoi lasciare il segno con una confezione adatta? Vuoi che l’imballaggio dei tuoi manicaretti venga ricordato? Desideri sfruttare la forza comunicativa del packaging?

Food Packaging take away: hai un punto vendita con possibilità d’asporto?

Negli ultimi anni, complice il poco tempo a disposizione per cucinare e cibarsi, il take away, il cibo d’asporto, ha assunto un ruolo centrale nella ristorazione. In questi casi, un imballo personalizzato può fare la differenza, usalo per comunicare e amplificare il tuo messaggio di marketing fuori dal negozio, grazie a dei testimonial reali, i tuoi clienti. Un food packaging take away dedicato influisce positivamente sulle vendite e spinge un brand verso la popolarità, perché permette di comunicare e costruire la sua identità, rendendolo famoso. Quando un brand raggiunge una cerca popolarità, il prezzo, le caratteristiche effettive della pietanza e altri elementi di giudizio si annullano, perché rappresenta comunque la prima scelta del consumatore.

Hai un’attività? Richiedici una consulenza, elaboriamo progetti di food packaging per ogni genere di punto ristoro (ristorante, pizzeria, bar, gelateria…) attività locali e grandi realtà.

Il food packaging è un’ottima soluzione per le attività locali, come bar, pizzerie, fast food e così via. Crea il tuo brand e diffondilo, rendi il tuo messaggio distintivo rispetto alla concorrenza. Gradualmente costruirai l’identità del tuo brand che si farà conoscere sempre più lontano, superando i confini locali originari. Allo stesso tempo, se operi in un mercato molto competitivo, non sottovalutare il potere del food packaging. Il consumatore deve avere la percezione del tuo prodotto e del brand. Impegnati nella creazione di una struttura, grafica e pay off armoniosi, differenziati dalla concorrenza e ottieni sempre più clienti.

Food packaging: due buoni motivi per avere una confezione personalizzata per il tuo take away Studiare un apposito food packaging per il take away ha enormi vantaggi:
– La confezione uscirà dal punto vendita per diffondersi all’esterno, la sua struttura i suoi colori e tutto ciò che la caratterizza, potrà catturare l’attenzione e rimanere impressa nella mente dei passanti, di chiunque si incroci per strada. Il cliente diventa allora un testimonial inconsapevole di un messaggio e potrà promuovere il tuo marchio senza che tu abbia speso in marketing o campagne pubblicitarie. – La confezione take away si trasforma in una utilissima fonte di informazioni che il cliente potrà leggere seduto su una panchina o alla fermata dell’autobus, durante una sosta: la confezione si deve distinguere, deve comunicare, trasmettere dei messaggi univoci ed indelebili. La confezione personalizzata parla del tuo brand. Con una confezione anonima questo non succede.

Packaging food: come nasce un imballaggio personalizzato
Il food packaging è il risultato di un lavoro attento, diviso in diverse fasi. Dopo avere ricevuto la richiesta dall’azienda interessata, procediamo con un briefing iniziale, dove cerchiamo di capire come il cliente vede il suo prodotto e che cosa intende comunicare con esso. Il dialogo con il cliente è un passaggio fondamentale che determina il successo del lavoro.

Il nostro scopo è creare una confezione che possa trasmettere il messaggio dell’azienda. In un secondo momento ci concentriamo su un’analisi della realtà esterna a cui il prodotto è legato, in particolare target, segmento di mercato e concorrenza. Un’attenzione particolare è data al modo in cui il target o cliente tipo percepisce il brand, come valuta l’esperienza d’acquisto e come definisce il prodotto con una parola. Una volta
raccolte tali informazioni, si passa alla parte pratica dove ogni aspetto della confezione diventa fondamentale perchè finalizzato alla trasmissione di un messaggio chiaro e preciso: si studiano i colori, le linee grafiche, i materiale d’imballaggio, la sua forma e tutto ciò che contribuisce a formare il food packaging. Per finire si crea un mock up ovvero un modello in 3d della confezione che si sottopone alla conferma del cliente.

Vieni a scoprire il sito www.libricucina.com 

About