Dieta del supermetabolismo

16
luglio
2015

Posted by e-project

Posted in News

0 Comments
dieta

Sono sempre molte le persone, specie donne, che invidiano l’amica che mangia ogni tipo di alimento che desidera, senza ingrassare un solo chilo. La domanda che sorge spontanea in questo caso è: “Come fa a non ingrassare?” Per rispondere a questo quesito è essenziale chiarire che il processo che porta all’ingrassamento non è solo dipendente da ciò che si assume, ma anche da come lo si smaltisce.

E’ il corretta funzionamento del metabolismo la chiave di tutto: se riescono a bruciare le calori assunte, dimagrire può essere un gioco da ragazzi. Il regime alimentare che favorisce il corretto funzionamento del metabolismo si chiama, appunto, “dieta del Supermetabolismo”.

A realizzarla è stata la celebre nutrizionista statunitense Haylie Pomroy. Secondo Pomroy questa dieta permette di perdere ben dieci chili nel giro di un solo mese; chili che, sempre secondo la nutrizionista, non vengono più ripresi. Il regime alimentare promosso da Pomroy prevede ben cinque pasti ogni giorno: sono tre i principali ai quali si alternano i due spuntini. Uno dei segreti di questa dieta consiste nell’assunzione di alimenti che abbiano il potere di bruciare i grassi. La dieta ha una durata di ventotto giorni.

Ogni settimana si divide in tre  parti nei quali saranno consumati diversi alimenti. Con questo particolare regime alimentare il nostro metabolismo è costretto a funzionare. Le fasi hanno obbiettivi diversi: i primi giorni la dieta sarà incentrata sugli ormoni dello stress, mentre in un momento immediatamente successivo si prevede l’eliminazione del grasso in eccesso. I primi due giorni della settimana l’assunzione del cibo si incentrerà sul consumo di carboidrati e verdure.

Lo scopo è quello di portare l’organismo a una corretta digestione evitando l’accumulo di grasso. L’attività fisica da realizzare in questo determinato periodo è aerobica. I due giorni seguenti bisognerà assumere, invece, cibi contenenti soprattutto proteine e verdure. Lo scopo è quello di trasformare il grasso in muscolatura. Durante l’ultima parte, da venerdì a domenica, bisognerà assumere soprattutto grassi sani e verdure.

 

About 

    Find more about me on:
  • facebook
  • googleplus
  • twitter